Primitivo Rosato Salento IGP

Rosato da uve Primitivo, fresco, profumato e versatile. Frutta rossa fragrante e una bella mineralità, un colore delicato che seduce già alla vista. Si accompagna a antipasti all’italiana, zuppe e brodetti di pesce, pesce al cartoccio o al forno, formaggi a pasta semidura anche mediamente stagionati.

ZONA DI PRODUZIONE

Salento, Puglia, a circa 100 m slm. L’area è caratterizzata da somme termiche elevate e piovosità medio-bassa. Terreno a medio impasto, poco profondo e con buona presenza di scheletro.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Svinatura parziale del mosto di uve Primitivo dopo macerazione di qualche ora, successiva fermentazione in bianco. Affinamento in acciaio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Rosa tenue, profumo intenso di macchia mediterranea, con sentori di ciliegia e lampone. Al palato è fresco e minerale, elegante ed equilibrato.

FACEBOOK: Dicono di noi

Premi e riconoscimenti per annata del vino

Annuario dei Migliori Vini Italiani Luca Maroni 2021

94 Punti

Annuario dei Migliori Vini Italiani Luca Maroni 2020

93 Punti