Negroamaro Rosato Salento IGP

Rosato da uve Negroamaro, come nella più antica delle tradizioni salentine, per ottenere un rosato cristallino di una bella intensità, dal profumo intenso e persistente, con sentori di ciliegia e lampone. Di buon corpo, fresco ed equilibrato, nella sua versatilità si abbina ad uva vasta gamma di preparazioni: antipasti all’italiana, zuppe di pesce e brodetti, pesce al cartoccio o al forno, formaggi giovani o leggermente stagionati.

ZONA DI PRODUZIONE

Salento, Puglia, a circa 100 m slm. L’area è caratterizzata da somme termiche elevate e piovosità medio-bassa. Il terreno è a medio impasto tendenzialmente sabbioso, poco profondo e con buona presenza di scheletro.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Su una parte della massa viene effettuata una pressatura soffice a freddo delle uve, sulla rimanente parte viene effettuato un salasso del mosto dopo 12 ore dall’avvio della macerazione. I mosti così ottenuti vengono uniti e fatti fermentare in acciaio a 16°C con lieviti selezionati. Affinamento in acciaio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Rosato intenso con riflessi rubino, profumo intenso e persistente, con sentori di ciliegia e lampone. Vino di buon corpo, fresco ed equilibrato al palato.

FACEBOOK: Dicono di noi