Negroamaro di Terra D’Otranto DOP

Terra rossa e roccia calcarea sono la culla di piante di Negroamaro che producono la materia prima di questo grande rosso di Terra d’Otranto, altra denominazione salentina. Vino dal profumo ricco e complesso e dal grande corpo. Si abbina a primi piatti robusti, carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

ZONA DI PRODUZIONE

Salento, Puglia. I suoli sono costituiti da terre rosse residuali ricche di ossidi di ferro, a tessitura fine, generalmente con substrato calcareo e radi affioramenti rocciosi. L’ambiente è piuttosto caldo, con piovosità annua molto bassa ed escursioni termiche molto elevate.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO

Macerazione termo-controllata e fermentazione alcolica con lieviti selezionati per circa 10 giorni. Affinamento in barrique di rovere francese per 4-6 mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Rosso porpora molto carico e profondo; Profumo ricco e complesso, con note di spezie, frutti di bosco e confetture di ciliegie. Al palato risulta di grande corpo, morbido e armonico, ricco di tannini nobili, con un finale piacevolmente persistente.

FACEBOOK: Dicono di noi